POLIMODAGUIDE COME ORIENTARSI IN POLIMODA

TRASPORTI
I TRASPORTI A FIRENZE

Firenze città d’arte, meta internazionale di milioni di turisti ogni anno, offre a chi vi soggiorna un sistema di trasporti e di viabilità abbastanza ampio. Non solo collegamenti per il centro storico e quartieri limitrofi, ma anche un capillare meccanismo di comunicazione con i prinicpali snodi toscani (Aereoporto di Firenze, Aereoporto di Pisa), nonché con le più note e rinomate mete turistiche regionali.

AUTOBUS

Il trasporto urbano a Firenze è gestito  dalle aziende ATAF e LI-NEA.
I biglietti e gli abbonamenti sono reperibili nelle rivendite autorizzate (bar, tabaccherie, giornalai), presso il box Ataf di Piazza Stazione.
Il biglietto ordinario ha un costo di Euro 1.20,  deve essere convalidato nelle apposite macchinette a bordo, ed ha una validità di 90 minuti dal momento dell’obliterazione. E’ possibile, inoltre, usufruire di biglietti giornalieri e/o settimanali, nonché di abbonamenti mensili ed annuali.
Dalla fine di novembre 2010 è inoltre attivo un servizio di bussini elettrici, i quali, con frequenza variabile, permettono di raggiungere comodamente il Centro Storico.

Con il servizio navetta  “Vola in Bus”  è possibile, inoltre, raggiungere dalla Stazione di Santa Maria Novella, ed in circa venti minuti, l’aeroporto Amerigo Vespucci, nella periferia nord ovest della città.
Tale servizio prevede la frequenza di una corsa ogni trenta minuti, per entrambe le direzioni (Stazione SMN – Aeroporto / Aeroporto – Stazione SMN).
Informazioni: “ProntoAtaf” Tel. 800 424500 (chiamata gratuita – solo dall’Italia), oppure: Sala Clienti Ataf – interno stazione ferroviaria di Santa Maria Novella, oppure consulta il sito www.ataf.net.
Per chi, invece, intende raggiungere l’aeroporto Galileo Galilei di Pisa, questo è’ collegato a Firenze sia a mezzo ferrovia (www.trenitalia.it), con treni diretti Aeroporto Galilei-Stazione S.M.N., sia con servizio autobus TerraVision (www.lowcoastcoach.com).

TAXI

– Prendere un taxi a Firenze è semplice grazie alle diverse postazioni in molti punti della città, specialmente nel centro storico.
– E’ sempre possibile chiamare un taxi ad uno dei seguenti numeri telefonici:

+39-055-4390 | +39-055-4499 | +39-055-4798 | +39-055-4242

Il servizio dei taxi é gestito da due diverse grandi compagnie: RADIO TAXI e TAXI SOCOTA.

Di seguito riportiamo i prezzi per le destinazioni all’interno della città di Firenze:
– Prezzo di partenza: Feriale € 3,20
– Prezzo di partenza per una corsa notturna (dalle 10 alle 6):€ 6,40
– Prezzo di partenza per una corsa alla Domenica o nei giorni festivi: € 5,10
– Bagagli (massimo 5 pezzi) € 1 per bagaglio
– Prezzo della corsa da Firenze (centro) all’aeroporto Amerigo Vespucci: € 20,00
– Prezzo per un taxi dall’aeroporto di Pisa a Firenze costa circa 100€.

TRAMVIA

– A partire da febbraio 2010 è entrata in funzione la “Tramvia”, il nuovo mezzo di trasporto fiorentino, creato per mettere in comunicazione diverse zone della città e della periferia cittadina.

– Ad oggi è attiva una sola linea (T1) che mette in comunicazione il centro fiorentino col comune di Scandicci, uno dei più grandi in provincia di Firenze, situato a circa 6 km a sud ovest della città.

Un biglietto ordinario, valido 90 minuti, costa €1,20 se acquistato a terra. C’è la possibilità di munirsi di biglietto a bordo al prezzo di €2,00 ciascuno. A seconda della durata del soggiorno, è possibile anche acquistare abbonamenti validi fino a 24 ore, 3 giorni o un mese.

CAR SHARING

A Firenze è possibile noleggiare un auto grazie ai numerosi autonoleggi situati in ogni parte della città.
Il costo per il noleggio dell’auto può variare dal periodo, dall’autonoleggio e dal numero di giorni. Una volta noleggiata un’auto è possibile usufruire dei numerosi parcheggi le cui tariffe sono di media 15 Euro.
Diverse e molteplici sono le compagnie, nazionali ed internazionali, di autonoleggio presenti a Firenze.

LA ZONA A TRAFFICO LIMITATO (ZTL)

– Tutta l’area del centro storico di Firenze (quella indicativamente compresa entro i viali di circonvallazione) viene definita, ai fini della mobilità, zona a traffico limitato (ZTL). All’interno di questa l’accesso, la circolazione e la sosta sono regolati da apposite norme.
– Agli autoveicoli dei non residenti la circolazione e la sosta entro la ZTL è vietata nelle seguenti fasce orarie:
– nei giorni feriali dal lunedì al venerdì: 7,30/19,30 ed il sabato: 7,30/18,00.

Per maggiori informazioni http://www.comune.fi.it